FAQ


1) Il diploma del liceo artistico è un titolo di studio valido per partecipare al concorso?
Si, è un titolo considerato valido, in quanto si tratta di una scuola di formazione in ambito artistico che qualifica il candidato in ambito accademico.


2) Se non ho frequentato liceo artistico, accademia o scuola d’arte ma sono autodidatta posso candidarmi?
Si, purché il candidato abbia avviato una carriera artistica che possa essere provata tramite l’invio del porfolio e della biografia artistica (documenti richiesti dal bando al punto 7. Modalità di partecipazione e documentazione richiesta).


3) Che cosa si intende per "carriera artistica"?
Si intende aver mosso già i primi passi sulla scena artistica ad esempio: aver esposto in una personale o in una collettiva, aver partecipato come artista a dei festival, avere in breve già proposto le proprie opere al pubblico.


4) Che cosa si intende per proposta progettuale o opera già realizzata "mai presentata al pubblico"?
Si intende un’opera che non sia stata mai esposta all’interno di mostre, festival, rassegne, residenze o qualsiasi altro evento artistico aperto al pubblico.


5) È possibile candidare un’opera che sia stata pubblicata sui social network?
Si, è possibile candidarsi con un’opera che sia stata postata sui social network purché essa rispetti i requisiti descritti al punto sopra (4), ovvero non sia mai stata esposta presso eventi artistici aperti al pubblico, è purché l’opera sia stata postata tramite profili personali. Al contrario non è ammessa un’opera che sia stata presentata dal profilo social di una galleria d’arte o qualsiasi altra realtà commerciale del settore.


6) È possibile candidarsi con più di un’opera?
No, non è ammesso che un candidato possa presentarsi con opere o proposte progettuali differenti.


7) La proposta artistica può essere formata da più parti? Può essere costituita da una serie o da un dittico?
La proposta artistica o l’opera già realizzata possono essere costituite anche da più elementi, un dittico o una serie, purché venga rispettato il limite di 1m x 1m. Pertanto, si precisa, che la somma degli ingombri totali dei singoli pezzi facenti parte della medesima opera o proposta progettuale devono risultare di misura pari o inferiore a quelle indicate.


8) È possibile fornire solo successivamente alla potenziale vittoria di uno dei premi i dati IBAN e n° di conto corrente?
Si, è possibile. Trattandosi di un bando gratuito che non prevede costi di iscrizione da parte dei candidati, è ammessa la possibilità per il candidato di fornire in un secondo momento i dati bancari.


9) È possibile candidarsi al presente concorso senza essere residente in Italia ma in possesso di un permesso di soggiorno temporaneo?
No, la residenza è un requisito necessario per partecipare al concorso.


10) Faccio parte di un collettivo artistico ma non tutti abbiamo la residenza in Italia, possiamo candidarci?
È condizione necessaria che il 50% dei componenti del collettivo artistico siano in possesso della residenza in Italia.


11) Posso candidare un’opera che è stata realizzata in diverse edizioni?
Si, purché si dichiari di cedere i diritti alla Fondazione CDP e si consegnino alla Fondazione tutte le edizioni esistenti della medesima opera vincitrice.


12) È possibile realizzare dopo la vittoria del concorso un'altra edizione dell’opera vincitrice?
No, a meno che non sia oggetto di uno specifico accordo tra le Parti (Fondazione CDP e l'Artista o il collettivo artistico), da formalizzare eventualmente a seguito della vittoria del concorso.